23
Set
Confident businessmen discussing paper during business lunch

Chi è il Food and Beverage Manager

Il responsabile Food & Beverage è una figura essenziale nell’organico di qualsiasi struttura alberghiera dotata di un’offerta ristorativa: gestisce tutte le attività legate alla ristorazione (dalla gestione del personale all’approvvigionamento e al controllo qualità di produzione e distribuzione cibi e bevande) ed è responsabile inoltre del servizio banchetti, riunioni e colazioni di lavoro.

Le sue principali mansioni riguardano quindi:

  • definizione budget
  • controllo qualità dei prodotti
  • controllo dell’igiene di locali, attrezzature da cucina, impianti destinati alla preparazione, conservazione e consumo di cibi e bevande

Collabora con la direzione generale per la definizione degli obiettivi e delle strategie.

Seleziona e controlla i fornitori.

Redige, in collaborazione con il personale di cucina, i menù del giorno e dei banchetti, organizza i reparti, lo stoccaggio delle merci e sovrintende ai piani di sanificazione dei locali.

Verifica il grado di soddisfazione della clientela e appronta eventuali correttivi per migliorare l’efficienza del servizio.

Il lavoro del F&M Manager è determinato da un forte contatto umano, tra colleghi e con la clientela. È importante far vivere questi rapporti in un clima di collaborazione, in ambienti sani e puliti. Molti fattori incidono infatti sul benessere del dipendente: come viene trattato, con quali altri colleghi deve operare, se c’è una gestione attenta del personale e delle sue esigenze/necessità…

L’attività del si svolge prevalentemente in sala, in cucina e nel reparto amministrativo e contabile. I ritmi di lavoro dipendono dal tipo di struttura in cui opera e in genere il servizio presenta orari molto irregolari.

Le conoscenze richieste sono di tipo tecnico e organizzativo, essendo una professione con livelli di responsabilità elevati. Costituiscono titolo preferenziale la laurea in economia del settore turistico, la frequenza di corsi di specializzazione, una buona esperienza nel settore e la conoscenza di almeno due lingue straniere.

Il F&M Manager deve essere in grado inoltre di effettuare la gestione del personale. Nello specifico deve essere in grado di:

  • individuare il fabbisogno di personale per lo svolgimento delle mansioni previste,
  • selezionare il personale
  • organizzare il lavoro e assegnare tempi e modalità di svolgimento dei compiti,
  • motivare e controllare i collaboratori per promuovere il miglioramento del servizio

Bisogna essere in grado di applicare metodi per la valutazione delle prestazioni e norme di sicurezza sul lavoro.

Per tutte queste ragioni, a partire da un’attitudine adeguata, occorrono diversi anni per preparare un buon food and beverage manager: il periodo necessario a far raggiungere a tale figura quella completezza professionale utile a padroneggiare correttamente tutte le conoscenze (tecniche, di servizio, di gestione di gruppi di lavoro e di buona conduzione economica) richieste dal ruolo.

Sono sempre più numerose le strutture alberghiere che scelgono di esternalizzare la figura del F&B Manager e spesso anche tutto il reparto ristorazione.

Ma quali sono i vantaggi competitivi di un’efficace esternalizzazione  del comparto food&beverage?  Sicuramente la riduzione dei costi per personale, alimenti e attrezzature.

Solo Servizi Alberghi offre il servizio Food & Beverage nella sua interezza, si mette a completa disposizione dell’albergo partner e insieme al management costruisce la formula adatta alla situazione specifica. 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Contatti





NOME:

E-MAIL:

MESSAGGIO:



S.S.A. SOLO SERVIZI ALBERGHI

00178 Roma (RM)

Tel. +39 06 92956768

Fax : +39 06 92956768

E-Mail: info@soloservizialberghi.it