14
Nov
eco

HOTELLERIE ED ECOSOSTENIBILITA’

Come Creare un Hotel Ecosostenibile?

Se lavori nel settore alberghiero, fare in modo che la tua impresa diventi ecosostenibile è una buona scelta di business, che tu gestisca un albergo, un motel, un bed & breakfast, un complesso di case, uno stabilimento o un altro tipo di sistemazione. I programmi come quelli dell’associazione “The Natural Step” hanno già dimostrato che l’implementazione delle pratiche ecosostenibili migliora la rendita degli affari e aiuta a proteggere l’ambiente locale.

Molti clienti sono attratti dagli hotel che hanno una coscienza eco-friendly. Inoltre, varie delle pratiche ecosostenibili che metti in atto possono farti risparmiare del denaro e rendere più efficace l’impresa. Insomma, i vantaggi sono tutt’altro che indifferenti. Questo articolo ti darà delle idee per iniziare a rendere più verde l’alloggio che offri.

STEP 1: Ricicla i letti e i materassi vecchi. Ciò decurterà i costi, creerà un vantaggio competitivo, colpirà i tuoi ospiti e contribuirà a salvare l’ambiente. Un materasso ci impiega più di 20 anni a decomporsi! Se vivi in un posto in cui è possibile farlo, assicurati che la compagnia che ricicla letti e materassi lo faccia davvero, senza mandare le diverse parti in una discarica. Opta per un’impresa leader che ricicla al 100% e sostituisce i letti e i materassi vecchi (ne è un esempio la britannica WowContract).

STEP 2: Avvia un programma di riutilizzo della biancheria in tutte le stanze degli ospiti. Ormai questa abitudine è diffusa in molti alberghi. È una misura efficace che permette di risparmiare sui costi, sull’acqua e sul tempo. Molti clienti preferiscono appendere l’asciugamano invece di farlo cambiare immediatamente. Inserisci dei cartelli nelle stanze, indicando che questo programma è operativo. Puoi crearli tu o farli stampare in una copisteria. Esistono anche siti online che li vendono pronti all’uso.

STEP 3: Risparmia sull’acqua. Ci sono diversi modi per ridurre il consumo dell’acqua in una stanza. Eccone qualcuno:

  • Installare soffioni a basso flusso nelle docce e aeratori nei rubinetti.
  • Passare ai gabinetti con uno scarico a basso flusso o installare un WC a flusso regolabile

STEP 4: Risparmia energia. Ridurre il consumo dell’elettricità fa abbassare le bollette, dunque è anche questione di buonsenso. Ecco alcuni modi in cui riuscirci:

  • Passa alle luci LED (Light Emitting Diode) per ridurre il consumo elettrico. Il LED ha un’impronta ecologica più bassa, dura 5-20 volte di più ed è sicuro (le lampadine fluorescenti compatte contengono tutte mercurio, un metallo pesante pericoloso) nelle stanze degli ospiti, nei corridoi e nelle hall. Usa i sensori e/o i timer nelle aree poco frequentate
  • Istruisci lo staff affinché spenga le luci e i dispositivi di riscaldamento e di refrigerazione quando le stanze sono vuote. Inoltre, nei mesi estivi, bisogna chiudere le tende
  • Approfitta esclusivamente della luce del sole nella hall, nel bar e nel ristorante. Fallo il più a lungo possibile nel corso della giornata. Se necessario, potresti far installare degli abbaini
  • Sulle finestre, installa pellicole apposite per ridurre la dispersione termica; servono a far diminuire il consumo dei sistemi di riscaldamento e di refrigerazione. Le pellicole antisolari evitano che entri troppa luce nelle stanze
  • Sostituisci i segnali di emergenza con quelli LED (Light Emitting Diode)
  • Compra elettrodomestici con una classe di efficienza superiore, preferibilmente A. Se vivi negli USA, dai un’occhiata al sito Energy Star for Hospitality. Fornisce informazioni dettagliate sui dispositivi e sui sistemi di monitoraggio che permettono di risparmiare energia
  • Sostituisci le lavatrici vecchie con i modelli che consentono di risparmiare sull’acqua e sull’elettricità
  • Se l’albergo ha una piscina e/o un idromassaggio, installa un sistema di riscaldamento dell’acqua a energia solare. Quando l’area è chiusa, copri la piscina e l’idromassaggio con teli appositi
  • Usa un sistema di gestione dell’energia (EMS). Collegalo alle unità di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria (HVAC) e alle luci per prevenire di riscaldare, rinfrescare o illuminare uno spazio quando non è necessario. Sostituisci l’impianto centralizzato che ha una sola unità di generazione di calore/refrigerazione connessa ai terminali delle stanze (PTAC) con pompe di calore o altre tecnologie geotermiche, che sono più efficienti. Consulta esperti esterni per valutare il sistema nella sua totalità prima di sostituire attrezzature meccaniche più complesse (come il frigorifero, il serbatoio idrico a torre, ecc.). Spesso, ciò può condurre a decurtare i costi e ad altre opportunità per ridurre sia l’investimento iniziale sia i costi operativi
  • Isola adeguatamente la struttura e usa pannelli isolanti riflettenti sul tetto

STEP 5: Monitora, registra e tieni conto dei tassi di utilizzo dell’energia e dell’acqua. Fai riparazioni o sostituisci le attrezzature quando le modifiche di questi dati indicano la presenza di problemi. Includi i cambiamenti dei filtri, la pulizia delle bobine, la calibrazione del termostato e le regolazioni degli ammortizzatori nel tuo piano continuo di mantenimento.

STEP 6: Compra all’ingrosso. Se puoi, acquista cibi e altri prodotti in grandi quantità (per esempio, usa dispenser ricaricabili per lo shampoo e le creme). Ciò ti risparmia spostamenti e flaconi extra.

STEP 7: Ricicla. Ricicla la spazzatura dell’albergo raccogliendola in cucina, nelle stanze degli ospiti, nella sala da pranzo, ecc. Ci sono diversi modi per incoraggiare i clienti e lo staff a collaborare:

  • Inserisci dei cestini per il riciclaggio nelle stanze degli ospiti. Potranno usarli per gettare la carta dei quotidiani, la carta bianca, il vetro, l’alluminio, il cartoncino e la plastica
  • Fornisci cestini per il riciclaggio nelle aree pubbliche (come in piscina), in cucina, nell’ufficio amministrativo (includendone uno per scrivania), ecc. Ciò semplificherà ancora di più il riciclaggio
  • Compra prodotti per l’ufficio e per le stanze contenenti materiali riciclati. Se la tua compagnia risiede nell’America del Nord, accedi alla Recycled-Content Product Directory e/o alla Recycled Plastics Product Directory. Altrimenti, basta una ricerca su internet per trovare diverse imprese che propongono questi beni

Usa i prodotti fatti con carta riciclata (fai in modo che lo sia interamente), che la carta sia non sbiancata o sbiancata senza cloro. Minimizza la quantità di carta usata per ogni ospite (ossia riduci le dimensioni delle fatture, ecc.). Stampa utilizzando un inchiostro a base di soia

Affidati a Solo Servizi Alberghi  per incoraggiare la tua struttura turistico-alberghiera nella manutenzione ordinaria e straordinaria, nella revisione impiantistica, nella fornitura dispositivi elettrici funzionanti e per la formazione e programmi incentivanti per il personale dipendente.

Ufficio Marketing

Tel. 06-9295676  Mobile 328-1346224

Email: contact.soloservizialberghi@gmail.com

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Contatti





NOME:

E-MAIL:

MESSAGGIO:



S.S.A. SOLO SERVIZI ALBERGHI

00178 Roma (RM)

Tel. +39 06 92956768

Fax : +39 06 92956768

E-Mail: info@soloservizialberghi.it