16
Set
bosicacorsoaggiornamentoadv2-440x330

La sicurezza in albergo

Ogni albergo – in quanto luogo deputato ad accogliere un vasto numero di utenti tra personale e turisti – è contraddistinto da numerosi rischi per chi vi lavora e per chi vi soggiorna.  

Le strutture ricettive devono rispettare quindi precisi requisiti al fine di garantire:

  • la sicurezza sul lavoro per i dipendenti
  • la tutela della salute degli ospiti

Gli adempimenti inerenti la sicurezza della struttura e il benessere degli occupanti sono molteplici e a carico del titolare dell’hotel. 

I potenziali pericoli presenti in una struttura ricettiva riguardano prevalentemente:

  • l’igiene degli alimenti (Garantire la sicurezza e l’igiene alimentare agli ospiti di un albergo non è a discrezione del titolare, ma previsto dalla normativa vigente e quindi sanzionabile qualora l’albergo si trovasse sprovvisto di tale certificazione. La normativa sull’autocontrollo alimentare HACCP con la quale verificare la corretta esecuzione dei processi di preparazione e conservazione degli alimenti, prevede inoltre la necessità di dotare il personale addetto alla cucina di adeguata formazione).
  • il rischio di incendi (La normativa della prevenzione incendi negli alberghi prevede una classificazione che si basa sul numero dei posti letto e sulle dimensioni dell’edificio. Gli impianti di estinzione devono essere presenti per legge in tutte le attività con una capacità estinguente variabile in base alla capienza dell’albergo).
  • il rischio elettrico (Ogni albergatore è tenuto a proteggere ospiti e dipendenti predisponendo idonee modalità di utilizzo e manutenzione degli impianti).
  • il rischio da lavoro notturno

I principali servizi di sicurezza e prevenzione per le strutture alberghiere riguardano:

  • Porta controllo: gestione flusso dipendenti, identificazione collaboratori esterni, fornitori, corrieri e supervisione consegna merci.
  • Centrale allarmi: sorveglianza in sala TVCC in collegamento con addetto alla prevenzione generale, controllo di tutti gli allarmi (antincendio, impianti sensibili, camere, piscina, sauna, etc.) e attivazione delle opportune procedure.
  • Prevenzione generale: servizio di “ronda” e costante verifica H24 delle condizioni di sicurezza in tutte le aree sensibili dell’albergo.

Gli obblighi del datore di lavoro, in materia di informazione e formazione, variano in funzione del numero dei lavoratori e sono i seguenti:

  • Valutare tutti i rischi ed elaborare il documento di valutazione rischi (DVR)
  • Designare il responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP)
  • Nominare il medico competente (MC) per la sorveglianza sanitaria
  • Adempiere agli obblighi di informazione, formazione e addestramento dei lavoratori
  • Elaborare il Documento Unico di Valutazione dei rischi da interferenza (DUVRI)

In relazione all’ultimo punto, preliminarmente alla stipula di qualsiasi contratto di appalto di servizi in OUTSOURCING,  il committente deve verificare attentamente l’idoneità tecnico-professionale della società alla quale intende affidarsi. La scelta di ogni struttura ricettiva dovrebbe sempre ricadere su un partner in grado di fornire le necessarie garanzie e le figure professionali preposte alla valutazione dei rischi relativi alla salute e alla sicurezza sul lavoro. Un partner che assicuri inoltre la formazione specifica e l’addestramento al rispetto di tutte le misure di prevenzione ai propri operatori e che sappia valutare adeguatamente la presenza dell’utente finale nel corso della progettazione per evitare interferenze non calcolate.

CONTATTACI per ulteriori informazioni.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Contatti





NOME:

E-MAIL:

MESSAGGIO:



S.S.A. SOLO SERVIZI ALBERGHI

00178 Roma (RM)

Tel. +39 06 92956768

Fax : +39 06 92956768

E-Mail: info@soloservizialberghi.it