8
Feb
outsourcing

Outsourcing: ricominciamo a parlarne

Citando il testo ” L’Outsourcing: una possibile modalità di organizzazione delle attività e dei servizi” della Prof.ssa Anna Maria Arcari, si può definire l’outsourcing come quella “particolare
modalità di esternalizzazione che ha per oggetto l’enucleazione di intere aree di attività, strategiche e non, e che si fonda sulla costituzione di partnership tra l’azienda che esternalizza e una azienda già presente sul mercato in qualità di specialista”.  Si sta parlando, quindi, di un processo con il quale un’impresa affida ad un realtà esterna la gestione operativa di una o più funzioni,catene di attività o elementi del sistema di business precedentemente svolti all’interno.  A differenza degli altri sistemi di esternalizzazione, inoltre, nel caso dell’outsourcing si presuppone una relazione tra outsourcee (impresa che esternalizza) e outsourcer (azienda alla quale viene ceduta l’attività) in cui si riconoscono le specifiche competenze, le volontà e gli obiettivi, creando un’alleanza strategica.

S.S.A, occupandosi in modo specifico del settore turistico / alberghiero, ha come scopo quello di creare una partnership con le imprese committenti, fornendo servizi di:

  • Portierato
  • Pulizia ai piani
  • Ristorazione
  • Facchinaggio
  • Lavanderia
  • Vigilanza
  • Noleggio Autovetture
  • Amministrazione
  • Manutenzioni Ordinarie e Straordinarie
  • Trattamenti di sanificazione
  • Marketing e Comunicazione

In questo senso, l’outsourcing presenta, sicuramente, numerosi vantaggi:

  • Riduzione dei costi relativi alla gestione del personale
  • Trasformazione di costi fissi in variabili
  • Personale qualificato
  • Gestione flessibile dei contratti degli operatori( a tempo determinato)
  • Avere a che fare con un unico interlocutore
  • Evitare le incombenze burocratiche relative al personale

Uno studio condotto dal The Outsourcing Institute, su un campione di 1200 imprese statunitensi, ha portato ad identificare le dieci principali motivazioni che inducono all’outsourcing, che sono( la percentuale supera il 100% perché gli intervistati hanno fornito più di una risposta):

  • 11% : difficoltà della gestione della funzioni
  • 14% : condivisione rischi
  • 15% : trarre vantaggio dai mercati esteri
  • 16% : riduzione del Time of Market
  • 18% : accelerazione del processo di reenginering
  • 24% : mancanza di risorse disponibili
  • 36% : liberazione dalle risorse
  • 37% : esperienza internazionale del provider
  • 55% : focalizzazione sul core- business
  • 55% : riduzione di costi

In generale si può dire che il principale vantaggio dell’outsourcing è la possibilità di replicare la struttura aziendale ideale, la Modular Company alla quale ogni imprenditore dovrebbe aspirare.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Contatti





NOME:

E-MAIL:

MESSAGGIO:



S.S.A. SOLO SERVIZI ALBERGHI

00178 Roma (RM)

Tel. +39 06 92956768

Fax : +39 06 92956768

E-Mail: info@soloservizialberghi.it