17
Lug
hotel-animali-ammessi-firenze

Vacanze a 4 zampe

Organizzare le vacanze pensando al benessere di tutta la famiglia, amico a quattro zampe compreso, può rivelarsi un’impresa davvero ardua… Ebbene, cari albergatori, esiste anche questa tipologia di target. Come comportarsi per rispondere alle sue esigenze ed offrirgli un soggiorno piacevole e rilassante? Questa fetta di mercato è in forte espansione e rappresenta una opportunità di business molto significativa per il settore alberghiero. E’ importante attrezzarsi per offrire e soprattutto per rendere visibile con una buona strategia di comunicazione il servizio “pet friendly” ai potenziali ospiti. L’ideale sarebbe garantire contemporaneamente la presenza in hotel di ambienti nei quali l’animale può stare insieme al proprio padrone e la possibilità di affidare il cucciolo nelle mani di persone esperte che possano occuparsene quando il padrone non può stare con lui. Il consumatore va rassicurato, per questo in molti hotel è già presente un vero e proprio reparto cat o dogsitting. E’ un servizio molto innovativo e per adesso presente quasi esclusivamente nelle grandi catene di lusso. Ma è bene per tutti gli albergatori tener presente che numerosi potenziali ospiti scelgono la meta della propria vacanza anche in base a ciò che essa offre al proprio animale.

Ecco alcuni semplici e basilari suggerimenti da seguire per accogliere gli animali domestici in una struttura alberghiera:

  1. Offrire all’ospite a 4 zampe e al suo padrone un KIT DI BENVENUTO contenente ciotole pieghevoli per acqua e cibo, sacchetti e paletta igenici e salviette umidificate (che i proprietari potranno utilizzare per pulire le zampe e il pelo prima di rientrare in hotel).
  2. Assegnare  agli ospiti con animali CAMERE non troppo soleggiate e meno esposte al passaggio di persone nei corridoi.
  3. Esporre sempre in reception e sul sito internet il REGOLAMENTO della struttura in merito alla tenuta degli animali, per evitare qualsiasi tipo di problematica con i proprietari. Alcune indicazioni di massima: è obbligatorio che l’animale sia in regola con trattamenti antiparassitari e vaccinazioni; è necessario che i proprietari utilizzino esclusivamente le aree con libero accesso agli animali e provvedano personalmente a recuperare i rifiuti dei propri animali e a smaltirli nei recipienti designati; i proprietari inoltre dovranno aver cura che il proprio animale non arrechi danni agli arredi e disturbo agli altri ospiti.
2 Commenti
  1. Francesca Reali luglio 20, 2015

    Abbiamo sempre accettato cani nel nostro Albergo Villa Le Rondini – Firenze, poiché siamo circondati da un grande parco, pur essendo a soli 4 Km dalla città. Non abbiamo mai avuto dei problemi. I loro padroni li avevano educati come si deve. Pertanto i cani sono da noi i benvenuti. Anche io ho un cane. Francesca Reali -. socio unico

    Rispondi
    • Editor luglio 20, 2015

      Buon pomeriggio Francesca ,
      grazie mille per il suo contributo.
      Continui a seguirci e ci segnali qualche argomento che Le piacerebbe approfondire in merito alla sua attività. Saremo lieti di discuterne nel nostro blog.
      A presto e buon lavoro.

      Team SoloServiziAlberghi

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Contatti





NOME:

E-MAIL:

MESSAGGIO:



S.S.A. SOLO SERVIZI ALBERGHI

00178 Roma (RM)

Tel. +39 06 92956768

Fax : +39 06 92956768

E-Mail: info@soloservizialberghi.it